Assintel Report 2020 | Delaini & Partners

Un bel "passaggio di consegne"
Per festeggiare il passaggio del bastone di comando tra Giorgio Rapari, da tantissimi anni Presidente di Assintel, e Paola Generali non ci poteva essere una cornice migliore: i saloni milanesi di Smau e soprattutto l'annuale presentazione di uno dei documenti indubbiamente più attesi nel mondo IT, quello di Assintel Report.

Il documento, che da molti anni ci offre un quadro esauriente della situazione dei mondi di IT e telecomunicazioni, riporta due elementi ugualmente importanti:
  • uno sguardo all'anno passato e a quelli che l'hanno preceduto, perchè i numeri hanno sempre la loro importanza per capire che cosa è successo e magari perchè
  • una previsione per il prossimo futuro basata sulle dichiarazioni di un gruppo qualificato e volonteroso di responsabili di aziende di vari settori e dimensioni diversificate che raccontano quali sono i loro progetti e le loro priorità.
Oggi che la ricerca è affidata ad IDC, tra le pagine e i grafici si continuano a trovare indicazioni e suggerimenti validi sia per gli Operatori IT che per le aziende che trovano nello strumento informatico la bussola per operare e per decidere.
X
Il contesto economico non è favorevole ma il mercato IT continua (poco) a crescere: + 3,8% rispetto al 2018 per un valore di oltre 23 miliardi di Euro.
L'hardware, che ha visto una crescita significativa nel 2019 sul 2018 (+6,2%) la pagherà nell'anno successivo (-1,8%) mentre il software che ha visto un + 5,7% aumenterà il passo (+6,3%), con i servizi che segnano un +1,4& e, rispettivamente, +1,2.
X
Naturalmente è anche interessante analizzare quali sono i settori merceologici che investono di più:
- l'industria spende 7,3 milioni di Euro
- la finanza oltre 6,5
- i servizi 5,3
In coda troviamo:
- PA, sanità e istruzione con 4,1
- trasporti, comunicazioni e utilities con quasi 4,3
- il commercio con 3,8
x
Il mercato del software applicativo,considerato maturo e quindi sostanzialmente stabile, presenta una serie di trend di crescita piuttosto curiosi, come si nota a colpo d'occhio dalla slide qui sotto.


Nel 2019 si prevede in Italia un fatturato di :
  • 1.166 milioni di Euro per 'ERM (+6,9%)
  • 879 milioni di Euro per Collaborative & Content Applications (+9,2%)
  • 602 milioni di Euro per CRM (+11,2%, la crescita maggiore di tutto il comparto)
  • 153 milioni di Euro per SCM (+5,7%)
  • 844 milioni di Euro pertutto il resto del software applicativo (+2,8%)
Potremmo andare avanti per molto tempo ma ragionevolmente è meglio che ciascuno consulti le sezioni di Assintel Report di suo specifico interesse. Per farlo, gratuitamente, è sufficiente cliccare sul Logo che segue.
X

Cliccare per il download gratuito
X